Torna alla galleria.
Topazio

Il Topazio e la gemma gialla per eccellenza sebbene esista in varie colorazioni. Gli egiziani dicevano che il topazio era colorato col bagliore dorato del potente Ra, il dio del sole. I romani associavano il Topazio a Giove, che era anche il dio del Sole. Il topazio può assumere tutte le colorazioni fra
il giallo il rosso e il marrone, dal giallo oro ambrato del buon cognac, il
giallo erubescente dela pesca e tutte le tonalità calde fra il marrone e l'arancione. Alcuni rari topazi eccezionali hanno tonalità dal rosa pallido fino al rosso sherry. L'origine della parola topazio non è ben definita, c'è chi la fa derivare dal
termine sanscrito per " Fuoco" oppure dall'antico nome egizio dell'isola del mar
Rossp "Zebirget", ove fin dall'antichità si estraevano splendide Olivine. Le sostanze che determinano la formazione dei topazi sono elementi volatili come il Fluoro e l'
Acqua,i cui ioni idrossile spesso sostituiscono il fluoro nei reticoli
cristallini. Come è noto il topazio ha una ottima durezza , è l'ottavo termine della scala di Mohs, sfortunatamente questa gemma non ha un grande "Fuoco" avendo una dispersione bassa (con un coefficente di 0,014), ma se
la gemma viene tagliata bene ne risultano delle gemme molto lucenti con una particolare lucidatara che le rende particolarmente scivolose al tatto. Inoltre
il cristallo di topazio presenta un pleocroismo netto variando la colorazione a seconda della direzione che si osserva. Il Pleocroismo e la netta sfaldatura
basale rendono il topazio forse una delle gemme più difficili da tagliare,
soprattutto perchè il piano di sfaldatura tende ad assumere un aspetto
"graffiato" per cui è sempre preferibile evitare di utilizzare tale superficie
come "Tavola" della gemma.
Oggi abbiamo anche i TOPAZI blu, che hanno un colore blu da pallido a medio
creati per irraggiamento. Topazi pallidi che vengono intensificati si trovano in
Brasile, Sri Lanka, Nigeria e Cina. Agli inizi del 1998, ha fatto la sua
comparsa un nuovo tipo di topazio intensificato in superficie, con colori
descrivibili come blu verdastro o verde smeraldo. Il TOPAZIO GIALLO è la varietà più nota e più usata in gioielleria. Le gemme migliori provengono da Ouro Preto nel Minas Gerais in Brasile i suoi colori variano dal giallo dorato, giallo aranciato, giallo bruno molto luminoso e
giallo rosato, tutte tinte caratteristiche ben riconoscibili fra le gemme
gialle. le gemme piu belle sono commercialmente note come come TOPAZI IMPERIALI e quelle che spuntano le quotazioni più elevate ela varietà "Sherry". Le gemme perfette con pesi superiori ai 7-8 ct possono raggiungere valori di alcune centinaia di euro a ct. Il colore viene attribuito a tracce di ferro ma le analisi hanno rilevato anche tracce di Cromo. In queste varietà gialle c' è un' altissima percentuale di ioni idrossile superiore al contenuto in Fluoro, e
mostrano minimi valori di densità (3,52-3,54) e massimi valori di Indice di
rifrazione (1,63-1,64). Anche le inclusioni hanno aspetto ben differente da
quelle dei TOPAZI PINGOS de AGUA e AZZURRI : ghiacciature riflettenti e cavità in forma di lunghi canaletti sottilissimi. Il pleocroismo e netto : giallo
miele/giallo paglierino/giallo-rosato.

Topazio